I Social entrano in ospedale

27 Settembre 2011 admin

Quando sei di fronte ad un problema di salute, a volte quello di cui si ha veramente bisogno è confrontarti con qualcuno che ha già  vissuto la tua stessa situazione. Seguendo questa intuizione Mayo Clinic ha deciso di utilizzare le piattaforme di social network per per mettere in contatto le persone che hanno affrontato i propri problemi di salute affidandosi alla Mayo Clinic. Un team dedicato h24 al progetto si è mosso perseguento alcuni punti cardine: utilizzare in maniera oppropriata le varie piattaforme social: Facebook, Twitter, YouTube, blog si per per uso interno – da parte dei dipendenti e degli operatori sanitari della Mayo Clinic – sia per uso esterno da parte dei pazienti e dei consumatori. Ai dipendenti e collaboratori con l’obiettivo di allineare la formazione e la strategia con gli obiettivi di business; ai secondi, quale sistema di supporto sia per facilitare le conversazioni sia di ricerca per capire di cosa i consumatori avessero bisogno per rafforzare la reputazione della Mayo Clinic quale operatore sanitario di fiducia e trasparente. Il team dedicato ha rafforzato la capacità  della Mayo Clinic di comunicare contenuti, come le storie dei pazienti e testimonianze video attraverso vari canali. Particolare attenzione è data alla relationship rispondendo alle domande in modi meno tradizionali. Su Facebook, ad esempio, lo staff può fornire ad un paziente un video esplicativo sull’argomento di interesse. Fornire questi video non solo consente ai pazienti di trovare le informazioni di cui hanno bisogno, ma consente anche di avere migliori feedback. L’appetito vien mangiando: ad oggi il team di Mayo Clinic sta promuovendo un concorso di Facebook in cui i bambini possono presentare un video su come rimanere in salute. Diverso è l’utilizzo che fa di Twitter: utilizzano questa piattaforma per incoraggiare gli utenti a porre domande durante le trasmissioni radiofoniche che regolarmente la clinica tiene. Attraverso il suo social media di sensibilizzazione, Mayo Clinic ha voluto essere un vero alleato con i consumatori e dei pazienti nel loro viaggio verso la salute e il benessere, una posizione che è centrale per la strategia di comunicazione dell’organizzazione. Questo non è marketing e questa non è pubblicità ,E’ semplicemente posizionamento e di Mission “Si tratta di essere utile. Se questa Mission la si realizza  con un atteggiamento troppo commerciale, vi è solo una certezza: essere meno efficace, essere meno genuino essere meno autentica. ” (tks to)