Vinitaly 2016 il vino secondo i bigdata e il text mining

Vinitaly, bigdata, text mining, vino

Vinitaly compie 50 anni

Vinitaly 2016 il più importante evento sul vino quest’anno festeggia i suoi 50 anni di attività. Ho analizzato attraverso i bigdata le conversazioni che le persone stanno condividendo in rete e, in particolar modo, ho voluto effettuare una analisi di text mining.

Vinitaly secondo i Big Data

Oltre 5.600 le conversazioni analizzate, oltre 91.000 le parole a cui conferire un valore semantico. Le conversazioni più interessanti si sono avute all’apertura: il battesimo del cinquantenario da parte del Presidente della Repubblia Sergio Mattarella. Il diagramma delle similitudini mostra come il cluster più interessante sia proprio quello.

  • Giovani
  • Tecnologia
  • Modernità

possono essere difinite le linee guida che il Presidente ha tracciato:  “tanti sono i giovani che sono entrati nel mondo del vino portando competenza ed entusiasmo“. Tre elementi che rendono i produttori autori del cambiamento.
Vinitaly 2016, vino, tecnologia, agricolturaMa non solo: l’apertura della filiera del vino verso questi aspetti ha permesso lo sviluppo di saperi che hanno un nuovo valore economico e sociale.

La tecnologia nel vigneto

In che modo? La Tecnologia porta innovazione nel vigneto (dalla fisiologia della vite fino alla viticoltura di precisione), innovazione in cantina (dalla gestione dei composti a quella dei reflui enologici), innovazione nei mercati. Sui Giovani e sulla Modernità mi è tornato in mente subito il cammino che hanno intrapreso tre fratelli: Marco, Daniele e Andrea Filippini che hanno lasciato le rispettive professioni di impiegato, ingegnere e commercialista per trasformarsi in imprenditori agricoli nel segmento del vino biodinamico, fondando la cantina Siemàn. I nuovi saperi sono questi: il settore agricolo che si permea di nuovi approcci e nuovi punti di vista grazie alla visione di giovani con culture diverse per anni ritenute distanti dalla Terra, allarga i suoi orizzonti traguardando mete sempre più efficaci ed efficienti. Con questa rinnovata cultura, il territorio (ulteriore elemento che viene fuori dall’analisi di text mining) può beneficiarne. Il Vino: un prodotto antico che detiene tutti gli ingredienti per la modernità. Vedremo come nei prossimi due giorni di fiera si svilupperanno le conversazioni.

Qui per ulteriori appunti di vista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *